• it
  • en

Il potere delle piante

Dal 26 al 28 Settembre p.v., Floramiata sarà presente alla 70^ edizione del Flormart, il “Salone Internazionale del Florovivaismo, paesaggio e infrastrutture verdi”. Uno dei temi principali di questa edizione sarà legato al benessere e agli effetti positivi che piante e spazi verdi donano negli ambienti interni ed esterni.

clicca per leggere

In questo contesto, Floramiata, da sempre sensibile alle problematiche ambientali, ha preparato un pannello informativo che verrà presentato nel proprio spazio espositivo (padiglione 5 stand 21) e che raccoglie i risultati degli studi di un gruppo di ricerca della Texas A&M University e dal NICH (National Initiative for Consumer Horticulture) sull’impatto e le funzioni con cui le piante influenzano la nostra vita, mostrando come piante e fiori giovino non solo all’ambiente casalingo ma al business, migliorando la produttività in uffici, fabbriche e, in particolar modo negli ambienti privi di finestre, così come le aree verdi esterne.

Le piante, infatti, non hanno solo un aspetto decorativo; posizionate nelle nostre abitazioni ci aiutano a pulire l’aria dagli inquinanti presenti, a stabilizzare l’anidride carbonica e ad aumentare l’umidità, rendendo gli ambienti casalinghi più confortevoli. Non solo, la loro presenza in uffici privi di finestre o nelle scuole, aiutano ad abbassare il livello di stress, a concentrarsi meglio e ad affaticare meno la vista.

Le piante d’appartamento possono diventare una componente integrante e indispensabile di un edificio ecologicamente sano, la cura più efficace per migliorare il benessere psicologico e fisico dell’uomo.

Anche le piante da esterno hanno grandi capacità di contrastare l’inquinamento atmosferico, così come hanno evidenziato recenti studi scientifici portati avanti dal CREA di Pescia all’interno del progetto M.I.A. e da IBimet del CNR di Bologna.

Le barriere vegetali da inserire nei centri urbani per recuperare l’equilibrio dove è alta la concentrazione di automobili o industrie, costituiscono un tassello fondamentale per l’ecosistema svolgendo diverse funzioni: estetica, micro-habitat per piante e animali, barriera frangivento. Limitano i rumori e sono in grado sia di intercettare metalli pesanti e polveri sottili (PM10 e PM2.5) presenti nell’aria che ad abbattere l’anidride carbonica atmosferica e fornire ossigeno attraverso il processo della fotosintesi, così da contribuire al miglioramento della qualità dell’aria nei centri urbani, abbellendo e ombreggiando strade e piazze.

Le piante quindi avvantaggiano la società in diversi modi, influenzano positivamente la vita delle persone, il benessere e la salute oltre che ad arricchire e colorare i loghi in cui viviamo.

La natura è sempre la soluzione. 

 

 

Crediti

  • National Initiative for Consumer Horticulture, ConsumerHort.org
  • Ellison Chair, Texas A&M, EllisonChair.TAMU.edu
Referenze
No commnent

You might also like