• it
  • en

Le piante di Floramiata premiano gli atleti del Toscana Orienteering Classic

Da domani 1 Novembre 2018 fino al 4 Novembre va in scena il Toscana Orienteering Classic, un evento sportivo di orienteering che si svolegerà in Val d’Orcia.
IKP, Picchio Verde, Libertas Montalcino e Atletica Val D’Elsa sono le società organizzatrici,  supportate dalle amministrazioni di Montalcino e Abbadia San Salvatore e dall’azienda vinicola Banfi, dal Consorzio del Brunello, da Erba Vita e da Floramiata.
Floramiata, oltre a raccontare la propria storia che nasce in un territorio di straordinaria bellezza, ha messo in palio le proprie splendide produzioni per i vincitori dell’evento.

 

L’evento si articola su cinque gare in quattro giorni dal 1 al 4 Novembre 2018:

01.11 Middle – Bosco – Abbadia san Salvatore
02.11 Middle – Bosco – Abbadia san Salvatore
02.11 Night Sprint mass start – City Race – Castelnuovo dell’Abate
03.11 Sprint – City Race – San Giovanni D’Asso
04.11 Sprint WRE – City Race – Montalcino

 

Ecco alcuni numeri:

  • 1300 atleti presenti
  • 40% di atleti internazionali
  • 25 nazioni rappresentate
  • 120 società sportive.

La formula prevede due tappe nel bosco e due tappe in centro storico, con la tappa “bonus” in notturna il venerdì sera a San Giovanni D’Asso.

Il periodo dell’anno scelto, consente di scoprire una Toscana fuori dai normali periodi turistici estivi: un territorio che ancora ai primi di novembre ha un clima con temperature che vanno dai 15 ai 25 gradi perfetto per l’orienteering e appetibile soprattutto per i tanti atleti scandinavi presenti.

www.orienteeringclassic.it

www.facebook.com/ToscanaOrienteeringClassic

www.instagram.com/toscanaoriclassic

 

CONFERENZA STAMPA

http://www.fiso.it/notizia/firenze-presentato-il-tuscany-orienteering-classic-18002

No commnent

You might also like