• it
  • en

Floramiata con GeotermiaSì a Pomarance per la Geotermia

POMARANCE 15/03/2019 — Durante il “Global strike for future” e dopo l’appello di Greta Thunberg per salvare il pianeta – cui anche il movimento GeotermiaSì ha aderito – non solo lo sciopero mondiale dei ragazzi contro i cambiamenti climatici, ma anche decine di imprese e cittadini delle aree geotermiche toscane si sono dati appuntamento per manifestare a Pomarance, in occasione della tappa prevista dalla celebre corsa ciclistica Tirreno-Adriatico.


Proprio alla partenza della manifestazione ciclistica di Pomarance si sono raccolti manifestanti ed esponenti del movimento espressione della società civile, nato in seguito alla decisione del Governo gialloverde di escludere la geotermia ad alta entalpia dalle fonti energetiche rinnovabili, di fatto tagliando la sostenibilità di un comparto che dà lavoro a migliaia di persone, con grande preoccupazione di cittadini, imprenditori e amministratori locali.

Ormai da mesi i sindaci dei Comuni geotermici toscani cercano di aprire un confronto con il ministero dello Sviluppo economico (Mise) in tema di incentivi per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, dopo che il Governo – attraverso lo schema di decreto Fer 1, attualmente all’esame della Commissione Ue – ha escluso per la prima volta dal computo la geotermia.

 

 

 

Comunicato Imprese Aree Geotermiche

 

 

COMUNICATO GeotermiaSì

COMUNICATO Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani

No commnent

You might also like