RICERCA E SVILUPPO

Il Centro di Moltiplicazione Meristematica

Il nostro fiore all’occhiello è il centro di moltiplicazione meristematica. Connesso con otto camere a controllo climatico, un laboratorio di analisi e tre serre di acclimatazione, permette la ricerca e la riproduzione di nuove varietà in condizioni di preciso controllo fitosanitario, oltre a consentire la produzione di piccole piante in vasetto o paperpot.

Grazie al nostro centro di ricerca siamo in grado di:

  • selezionare e produrre nuove varietà
  • moltiplicare specie difficilmente propagabili con le tecniche tradizionali
  • operare uno stretto controllo fitosanitario
  • attivare il monitoraggio elettroforetico del genoma varietale.

Innovazione continua

Chi, come noi, ama le piante, sa che l’essenza della vita è la crescita, per questo l’innovazione è un asset portante di Floramiata. Grazie alla collaborazione con esperti, associazioni e università, stiamo realizzando un comparto produttivo dedicato alla riproduzione di castagno, nocciolo e adatto alla micorizzazione di piante tartufigene.

Stiamo lavorando per la moltiplicazione meristematica di nocciolo e di nocciolo innestato su portainnesti non polliniferi. Il nostro obiettivo è dare piante certificate sotto il profilo fitosanitario ma anche di appartenenza varietale attraverso test elettroforetici. Per il castagno stiamo predisponendo la coltivazione di astoni innestati con nesti provenienti da collezioni di associazioni di tutela di tutto il Paese, con certificazione dell’appartenenza varietale e controllo della sanità del prodotto. Sul fronte della tartuficoltura la produzione è indirizzata alla inoculazione di piante forestali e del nocciolo, con specifici test per la certificazione della presenza della micorizzazione.