OLTRE 300 REFERENZE DIVERSE PRODOTTE

Una produzione di oltre 300 referenze diverse, appartenenti a oltre 60 specie diverse, tra le quali spiccano lo Spathiphyllum Martina TM , l’Anthurium, lo Scindapsus, la Dieffenbachia, la Schefflera e la Phalenopsis. Grazie alla temperatura costante di oltre 25 gradi anche durante la stagione invernale, l’alta qualità, la robustezza e la capacità produttiva viene garantita durante tutto l’anno mantenendo un basso impatto ambientale.

Prodotto esclusivo di Floramiata è lo Spathiphyllum Martina TM, ottenuto da meristema nel laboratorio di ricerca interno; pianta dal portamento elegante arricchito da splendidi fiori bianchi che lo rendono un prezioso componente d’arredo. Le tecniche di coltivazione utilizzate cercano di assecondare la crescita della pianta con apporti nutritivi e sistemi di forzatura non invasivi, ottenendo piante più robuste, dotate di una lunga shelf-life e capaci di integrarsi armoniosamente all’ambiente domestico a cui sono destinate.

Aglaonema

Originaria dell’isola di Malacca nelle isole Filippine.
Predilige una temperatura di 16°C.
In inverno tollera fino a 10°C mentre in estate occorre ventilare sopra i 21°C.

 

AGLAONEMA  SILVER QUEEN
VP/17 H= 50 CM

AGLAONEMA  SILVER BAY
VP/20 H= 55 CM

Anteprima

Anturium Andreanum

Pianta originaria dell’America centrale, si adatta abbastanza bene alla vita d’appartamento. Sopporta una temperatura minima di 10°C.

 

ANTURIUM ANDREANUM
VP/15 H= 45 CM
VP/17 H= 70/80 CM

Anteprima

Beaucarnea

Pianta originaria del Messico, conosciuta anche come pianta mangia fumo.
La temperatura minima sopportata è compresa tra i 12° ed i 14°C.
Questa pianta ha un tasso di crescita bassissimo.

 

BEAUCARNEA
CP/35 H= 100 CM

Anteprima
Begonia

Begonia

Ideale per essere posta in luoghi sufficientemente luminosi senza la luce diretta.

 

Concimare una volta al mese.

 

Annaffiature frequenti ma evitare il ristagno dell’acqua nel sottovaso.

Anteprima

Croton

 

Luce diretta per favorire la colorazione delle foglie.

 

 

Da giugno a settembre fertilizzare le piante giovani una volta al mese mentre quelle di maggiori dimensioni una volta a settimana con fertilizzante Completo.

 

Queste piante soffrono la siccità. In inverno si annaffiano scarsamente in estate più di frequente spruzzando
anche le foglie.

Anteprima

Dieffenbachia

Pianta originaria del Brasile, dalle Varietà, amoena e maculata sono derivate tutte le coltivazioni presenti sul mercato

 

DIEFFENBACHIA CAMILLA
VP/12 H= 35 CM
VP/16 COLOR H= 35 CM
CP/22 H= 50 CM

DIEFFENBACHIA COMPACTA
VP/12 H= 35 CM
VP/16 COLOR H= 45 CM
VP/17 H= 55 CM
CP/22 H= 50 CM

DIEFFENBACHIA TROPIC
VP/16 COLOR H= 45 CM
VP/17 H= 60 CM
VP/19 H= 65 CM
VP/24 H= 75 CM

Anteprima

Dipladenia

La Dipladenia o Mandevilla Splendens è una pianta sempreverde proveniente dal Sudamerica. Si coltiva in vasi appesi oppure come rampicante aiutata da tutori. In primavera produce una grande quantità di fiori dal colore rosa, rosso o bianco a forma di trombetta con la gola di colore giallo intenso. Queste piante possono essere coltivate anche in terra in zone dove le temperature invernali sono abbastanza miti.

 

DIPLADENIA SUNDAVILLE
VP/14 H= 40 CM
VP/17 H= 55 CM

Anteprima

Draceana

Originaria dell’ africa (Guinea, Etiopia, Nigeria). La temperatura ottimale è compresa tra i 20° ed i 24°c mentre la temperatura minima invernale non deve scendere sotto i 12°c.

 

DRACAENA MARGINATA
VP/17 H = 30/15 CM
VP/19 H= 60/30/15 CM
VP/24 H= 90/60/30/15 CM
VP/17 H= 45/15 CM
VP/12 H=15 CM

DRACAENA MASSANGEANA
VP/27 H= 120/90/45 CM
VP/21 H= 60/45/30 CM
VP/24 H= 90/60/30 CM
VP/19 H= 60/30 CM

Anteprima

Ficus Benjamina

Pianta molto elegante originaria dell’india del sud est asiatico e dell’Australia tropicale del nord, può assumere dimensioni notevoli. Le temperature minime notturne possono scendere intorno ai 16°-20°c, quelle ottimali diurne oscillano dai 22° ai 26°c.

 

FICUS BENJAMINA
VP/27 H= 150 CM

FICUS AUREA
VP/17 H= 70 CM
VP/22 H= 90 CM

FICUS GREEN
VP/17 H= 70 CM
VP/22 H= 90 CM

FICUS PUMILA SUNNY
BK/16

Anteprima

Ficus Bonsai

E’ una specie di Ficus tropicale, appartenente alla famiglia delle Moraceae, che per tradizione viene coltivata a bonsai, essendo resistente, di facile adattamento alle condizioni interne di un appartamento ma è piuttosto rara in natura. La pianta è molto malleabile e di facile mantenimento, dal tronco molto grosso, sinuoso, contorto ed estremamente largo. La chioma è molto larga, ricca di foglie ed ombrosa. In natura raggiunge dimensioni imponenti, mentre in coltivazione non supera i 3 metri.

 

FICUS BONSAI GINSENG
Gr.500 CP/20 H= 50/60 CM
Gr.500 VC/20 H= 50/60 CM
Gr.750 CP/25 H= 60 CM
Gr.750 VC/20 H= 60 CM
Gr.1000 CP/25 H= 70 CM
Gr.1000 VC/26 H= 70 CM

Anteprima

Ficus Elastica Tineke

E’ una pianta arborea originaria delle zone umide tropicali. In vaso può raggiungere un’altezza pari a 1,5 m., mentre nel terreno può arrivare anche a 12 m. Ha foglie molto grandi, lucide, ondulate di colore verde. La varietà Ficus elastica tineke con fogliame molto decorativo, variegato color panna è leggermente più delicata delle altre.

 

FICUS ELASTICA TINEKE
VP/21 H= 90 CM

Anteprima

Ficus Robusta

Specie arborea originaria dell’India e della Birmania. Ha un unico tronco alto fino ad oltre 2 metri se coltivato in vaso, con grandi foglie ovali, lucide e cuoiose. La famiglia ficus comprende più di 800 specie originarie delle regioni tropicali e sub-tropicali, ma che si adattano alle diverse situazioni. Sono tutte piante molto eleganti ed alcune si coltivano in appartamento per la bellezza delle loro foglie.

 

FICUS ROBUSTA
VP/17 H= 70/80 CM
VP/21 H= 100 CM

Anteprima

Gardenia

Arbusto originario della Cina dal fiore molto profumato, per avere una fioritura estiva la temperatura invernale minima deve essere di 12°C, per ottenere la fioritura invernale non deve scendere sotto i 16°-18°C. Può essere tenuta all’aperto nella stagione estiva.

 

GARDENIA
VP/14 H= 40 CM
VP/16 H= 50 CM
VP/17 H= 55 CM

Anteprima

Gerbera

Ha bisogno di luce ma non del sole diretto.

 

Nel periodo della fioritura una volta al mese con fertilizzante liquido completo, se si dovessero evidenziare schiarimenti fogliari integrare con un fertilizzante ricco di ferro.

 

Molto di frequente ma con piccole dosi di acqua, il terriccio non deve seccare ma nemmeno essere troppo bagnato.

 

Anteprima
Segnaposto

Hibiscus

Pianta originaria della Cina. Se si riesce a mantenere una temperatura di almeno 16°C, in inverno la pianta si comporta come sempreverde, altrimenti si avrà la caduta delle foglie sino alla ripresa vegetativa primaverile.

 

HIBISCUS
VP/14 H = 40 CM

Anteprima

Impatiens

Ha bisogno di luce ma non del sole diretto.

 

 

 

Da maggio a settembre una volta al mese con un fertilizzante liquido completo.

 

 

Abbondante durante la stagione calda, in inverno mantenere il terriccio appena umido.

Anteprima

Maranta Variegata

Piante originarie della foresta equatoriale del Brasile e della Guyana dove crescono nei luoghi ombrosi del sottobosco. Le foglie hanno la particolarità di restare erette durante la notte e piegarsi durante il giorno questo per conservare l’umidità.Sono piante a rapido accrescimento per cui sono indicate per chi ha poca pazienza con le piante e desidera vedere subito i risultati. Le temperature ottimali per una buona coltivazione della Maranta sono tra i 20°C ed i 28°C.

 

MARANTA VARIEGATA
VP/18 H= 50 CM

Anteprima
Segnaposto

Microsorum

Pianta originaria delle zone umide del sud-est asiatico (Sri Lanka, Nuova Guinea ed Indonesia). Il Microsorum è una felce ornamentale facile da coltivare e resistente alla siccità. La sua chioma è particolarmente originale, dura e anarchica, in varie forme. La pianta di Microsorum è anche chiamata “felce canguro” a causa dei suoi steli che sembrano zampe di canguro.

 

MICROSORUM
BK/20

Anteprima

Ortensia

Di solito si coltivano in posizione parzialmente ombreggiata ma possono crescere anche in pieno sole se l’umidità del terreno e quella atmosferica sono elevate.

 

Fertilizzare in primavera alla ripresa vegetativa. In presenza di schiarimenti fogliari integrare con un fertilizzante ricco di ferro.

 

Molto abbondante durante il periodo vegetativo e di fioritura.

Anteprima

Pachira aquatica

Albero originario della regione Centroamericana dove cresce nelle zone umide come gli estuari dei fiumi tropicali. In natura può raggiungere i 15 metri di altezza. La pianta è conosciuta come castagno della guiana in quanto produce dei semi commestibili consumati arrostiti o fritti.

 

PACHIRA AQUATICA
VP/15 H= 70-75 CM
VP/30 H= 165-175 CM

Anteprima

Phalenopsis

 

 

Preferiscono la luce diffusa ed è meglio evitare il sole diretto.

 

 

Una volta al mese durante la stagione calda con fertilizzante liquido completo.

 

 

Annaffiare bene durante la stagione calda, in autunno ed in inverno è sufficiente mantenere umido il substrato.

 

Anteprima
Segnaposto

Philodendro

Le piante coltivate derivano da selezioni di specie originarie dell’ America meridionale. La temperatura invernale minima è di 13°-16°C .

 

PHILODENDRO IMPERIAL GREEN
VP/12 H= 30 CM
VP/20 H= 45 CM

 

PHILODENDRO IMPERIAL RED
VP/12 H= 30 CM
VP/20 H= 45 CM

Anteprima

Poinsettia

Pianta originaria del Messico denominata come stella di Natale e appartenente alla famiglia delle Euforbiaceae. E’ una pianta fotoperiodica quindi fiorisce solo con un determinato numero di ore di luce (8-9 al massimo) mentre nelle altre ore devono stare al buio. La stella di Natale è una pianta che vive bene in un lasso di temperature abbastanza ampio, tra i 14 – 22 °C. Ama ambienti arieggiati ma non le correnti d’aria.

 

POINSETTIA
VP/10 H= 20 CM
VP/12 H= 25 CM
VP/14 H= 40 CM
VP/17 H= 20 CM

Anteprima

Sanseveria

Pianta originaria dell’Africa occidentale. Presenta delle foglie carnose, sessili (senza picciolo) strette e lunghe screziate di verde e di bianco con il bordo giallo. E’ una pianta che sopporta bene temperature elevate. D’estate infatti, resiste bene anche a temperature di 30°C. D’inverno le temperature ottimali si aggirano intorno ai 13-18°C in ogni caso la temperatura non deve scendere al di sotto dei 3°C.

 

SANSEVERIA LAURENTII
VP/14 H= 55 CM
VP/17 H= 65 CM
VP/19 H= 75 CM

Anteprima

Schefflera

Spontanea in alcune zone dell’oriente (sud della Cina, Giappone,Taiwan), cosi denominata in onore del botanico danese Jacob Christian Scheffler. Pianta rustica che si adatta anche a temperature notturne moderate.

 

SCHEFFLERA GOLD CAPELLA
VP/17 H= 70 CM

Anteprima

Scindapsus Aureus

Pianta originaria delle isole Salomone. Nel corso degli anni il nome ha subito diversi cambiamenti passando da Photos aureum a Raphidophora aurea, da Scindapsus aureus fino all’attuale Epiprenmun aureum. La temperatura minima sopportata e 10°-12°C.

 

SCINDAPSUS AUREUS
BK/16
BK/19
BK/22
CP/15

 

SCINDAPSUS AUREUS
VP/15 H= 60 CM
VP/17 H= 80 CM
VP/19 H= 100 CM
VP/24 H= 120 CM
VP/24 H= 130 CM

Anteprima

Spatiphyllum

 In inverno ha bisogno di una posizione luminosa, in estate è meglio una ombreggiata. Mai al sole diretto.

 

 Da marzo a settembre tre volte al mese con un fertilizzante liquido completo. Nel resto dell’ anno una volta al mese.

 

 Abbondante nel periodo estivo, in inverno va mantenuto solamente il terriccio umido. In estate è bene spruzzare frequentemente le foglie.

Anteprima

Syngonium

Pianta originaria del Messico a portamento lianiforme. Può sopportare una temperatura minima di 14°C .

 

SYNGONIUM ARROW
BK/18

Anteprima

Yucca

Originaria del Messico e Guatemala. In natura può raggiungere anche i 15 metri di altezza. Sopporta bene temperature abbastanza basse.

 

YUCCA
VP/12 H= 30 CM
VP/19 H= 45/30 CM
VP/21 H= 75/45/30 CM
VP/24 H= 90/60/30 CM
VP/27 H= 120/75/30 CM

Anteprima

Zamioculcas

Sebbene la pianta possa vivere bene anche in condizioni di scarsa luce, se posta in ambiente luminoso crescerà in maniera migliore. Da evitare comunque la luce diretta del sole che potrebbe provocare bruciature sulle foglie.

 

Utilizzare un fertilizzante liquido per piante verdi una volta ogni due mesi.

 

La pianta necessita di poca acqua. E’ indispensabile lasciare asciutto il terriccio tra una bagnatura e l’altra ed evitare che la pianta rimanga in condizioni di umidità per lungo tempo, quindi non lasciare mai acqua nel sottovaso.

Anteprima