Begonia
Floramiata_Begonie
Floramiata_Begonie
Floramiata_Begonie
Floramiata_Begonie
Begonia
Begonia
Begonia
Begonia
Begonia

Begonia

Ideale per essere posta in luoghi sufficientemente luminosi senza la luce diretta.

 

Concimare una volta al mese.

 

Annaffiature frequenti ma evitare il ristagno dell’acqua nel sottovaso.

BEGONIA
VP/14 H= 30 CM

Famiglia Begoniaceae, genere Elatior

Il nome della Famiglia fu coniato da Linneo in onore di Michel Bégon, governatore di Santo Domingo vissuto nel XVII secolo. Le Begonie si differenziano in categorie a seconda della forma delle radici, in particolare la begonia Elatior ha radice fascicolata caratterizzata dallo sviluppo uniforme di numerose radici non ramificate che partono dallo stesso punto.

Ideale per essere posta in luoghi sufficientemente luminosi senza la luce diretta. Sopporta bene la mezz’ombra necessita di 1500 –2000 lux, ottima dietro la tenda del salotto, in veranda, in cucina. Ideale per un regalo in primavera estate per allietare l’ambiente casalingo durante tutta la buona stagione

È adatta ad essere tenuta in casa in tutto l’anno a temperature comprese tra 15 e 25 gradi. Va tenuta lontana da correnti d’aria asciutta e dai termosifoni. Annaffiature frequenti ma evitare il ristagno dell’acqua nel sottovaso. Concimare una volta al mese.

foto dalle nostre serre ©

CURIOSITA’

La Begonia elatior è una pianta sensibile al fotoperiodo, ed è a giorno quantitativamente corto. La luce influenza la sua crescita e la fioritura sia in termini di qualità che di quantità. Si può dire che la B. elatior è una brevidiurna quindi fiorisce quando la durata del giorno è minore di quella della notte.  Pertanto i vivaisti programmano la coltivazione tutto l’anno programmando la fioritura con un trattamento a giorno lungo, per evitare anzitempo la formazione di bottoni fiorali e far raggiungere alla pianta le dimensioni volute. Per fare ciò vengono utilizzate luci artificiali neon o led che vengono tenuti accesi la mattina o la sera per il tempo necessario.

Categoria: